Vacanze in Sicilia

PubblicitÓ

Vacanze in Sicilia...

In primo piano

Possiedi una struttura ricettiva e vuoi aumentare le tue possibilità di guadagno?
Ti offriamo un servizio personalizzato per incrementare le tue vendite grazie al nostro sistema di affiliazione.


Affacciata su un’ampia baia ai piedi di una fertile valle, Palermo è una delle città più vivaci e affascinanti d’Italia e merita una visita approfondita per i suoi monumenti e per la vibrante atmosfera che vi si respira, vantando chiese, musei, mercati e ristoranti fra i più belli dell’isola.
D’estate può fare molto caldo, cosa cui si può ovviare con gite fuori città all’elegante spiaggia di Mondello, al santuario del Monte Pellegrino .

A est di Palermo, la costa tirrenica offre le prima opportunità di raggiungere la catena montuosa delle Madonie, dove si può sciare o fare piacevoli escursioni, mentre lungo il litorale si trova una delle stazioni balneari più eleganti della Sicilia, Cefalù, situata a solo un’ora di viaggio da Palermo.

Da Milazzo partono traghetti e aliscafi per le Isole Eolie, una catena di sette stupende isole vulcaniche che attirano in egual misura adoratori del sole e intrepidi escursionisti.
VendicariLa costa ionica settentrionale, fra Messina e la bella località di villeggiatura di Taormina, è costituita da una serie di stazioni balneari di vario tipo, mentre Catania, la seconda città della Sicilia, si estende sotto l’elegante cono dell’Etna, il vulcano più grande d’Europa, che domina la parte orientale della Sicilia ed è il luogo naturale più memorabile dell’isola.
Siracusa, la città siciliana più bella e affascinante, racchiude la più ricca concentrazione di luoghi storici e di meraviglie architettoniche, che vanno dalle rovine greche e romane agli straordinari palazzi barocchi.

Oltre Siracusa, il sud-est vanta bellissime città barocche come Noto e Ragusa, riprogettate e ricostruite nel Seicento dopo che un terremoto devastante le aveva ridotte in macerie; in questa regione si trovano anche i cimiteri neolitici di Pantalica, unici nel loro genere, che sono uno dei luoghi più suggestivi della Sicilia.  

L’entroterra, la zona meno popolosa e meno conosciuta della Sicilia, offre invece la semplice bellezza di un’area isolata e remota, ma nasconde anche autentici gioielli, come i mosaici ben conservati di Piazza Armerina, che richiamano alla mente lo sfarzo di cui si circondavano i governatori romani, ed Enna storica città-fortezza di montagna.
Rete pescatoriLungo la costa meridionale solo gli antichi, magnifici templi di Agrigento e la città greca e la spiaggia di Eraclea Minoa attirano un numero consistente di visitatori.

Più avanti si trova Trapani, la città più importante dell’ovest, un’ottima base per chiunque sia interessato ad approfondire la conoscenza di questa zona, che presenta caratteristiche molto diverse dal resto dell’isola.
Qui l’influenza araba è più forte che altrove, soprattutto a Marsala e a Mazara del Vallo, mentre Selinunte e Segesta vantano gli insiemi di rovine antiche più romantici della Sicilia.

Dai porti delle coste meridionali e occidentali si possono inoltre raggiungere altre isole di grande interesse: Linosa e Lampedusa, le Egadi e soprattutto la lontana Pantelleria, dove il mare è fra i più cristallini del Mediterraneo, e su queste isole ci si sente ai confini dell’Europa.

Decidere il percorso

La Sicilia offre vaste possibilità di turismo grazie alla presenza di un territorio molto diversificato, è quasi essenziale definire la tipologia di viaggio che si vuole affrontare per una migliore organizzazione e preparazione. I percorsi sono molteplici e presentando, in alcuni casi scelte radicali per un turismo indirizzato ad un percorso culturale, boschivo – avventuroso, prettamente balneare, storico – artistico.

L'escursione

Foglie seccheLe aree naturali protette della Sicilia comprendono quattro Parchi regionali che occupano una superficie di 185.824 ettari, pari al 7,2% del territorio della regione, e 76 riserve naturali regionali, per una superficie complessiva di 85.181 ettari, pari al 3,3 % della superficie regionale.
La tutela delle aree di valenza ambientale è competenza della Regione, pertanto non esistono nell'isola parchi e riserve naturali statali. 

L'escursione in Sicilia...


Vacanze nei mari di Sicilia

In riva al mareMondello è il posto migliore per iniziare il percorso tra le spiagge più belle della Sicilia, proseguendo verso Ovest si raggiunge il Golfo di Castellammare dove si trova la Riserva Naturale dello Zingaro, che vanta alcune spiagge di ciottoli nascoste in baie a semicerchio, e Scopello dove si può nuotare circondati da ancora arrugginite e massi imponenti. Nei pressi sorge San Vito lo Capo, la spiaggia più famosa della Sicilia.Mare
Muovendovi all’interno della provincia di Trapani giungerete a Selinunte, un magnifico sito archeologico con una spiaggia bellissima.
Poco oltre incontrerete Eraclea Minoa, un altro posto che offre spiagge fantastiche e un sito archeologico. Immediatamente a sud-est si estende la meravigliosa Scala dei Turchi. A est di Palermo, la prima bella spiaggia che si incontra è Cefalù.
L’isola Bella di Taormina, come dice il nome stesso, è incredibilmente graziosa. Se cercate isolamento e tranquillità andate sulle spiagge della Riserva Naturale di Vendicari.

Organizza la tua vacanza nei mari siciliani...


Le riserve naturali

VendicariTutto ciò che di bello la natura siciliana offre, uno spettacolo di pura magia, la natura senza veli tra scogli e spiagge, tra foreste e isolotti...
per scoprire le reali meraviglie siciliane immersi totalmente nella bellezza e nel lusso naturalistico.

Visita le riserve naturali siciliane...


Patrimonio dell'Umanità

Isole EolieLa Sicilia è sede del maggior numero di patrimoni dell'umanità dell'UNESCO per regione in Italia. Questa è la lista completa:

Programma le tue vacanze nelle zone siciliane protette dall'UNESCO...


Isole e Vulcani


Etna eruzioneEtna, le pendici della vetta più famosa della Sicilia; una visita all’insegna dell’escursione tra magia e scenari naturali al di fuori del comune attraversando il magnifico parco regionale di cui il vulcano fa parte.
Fu dalle sue pendici che Polifemo, accecato da Ulisse, scagliò enormi macigni in mare nel tentativo di distruggere le navi dell’eroe greco in fuga – ancora oggi di fronte alla spettacolare Riviera dei Ciclopi si possono osservare alcuni faraglioni emergere dal Mar Ionico, che secondo la leggenda sarebbero i resti dei grandi massi lanciati dal ciclope.
Terminata la visita del vulcano godetevi l’esclusiva atmosfera di Taormina, prima di proseguire per Messina dove si potrà ammirare l’orologio astronomico più grande del mondo. Da Lipari potete organizzare escursioni in barca o qualche immersione.
Gli amanti della natura dovrebbero visitare Salina, salire alla Fossa di Vulcano o partecipare a Stromboli all’entusiasmante tour notturno che permette di raggiungere la sommità del vulcano.
Chi cerca sole e mare può distendersi su una delle bellissime terrazze di Panarea, mentre per trovare pace e tranquillità è necessario far rotta per le remote Alicudi e Filicudi.

Sfida la natura tra rotte impervie e scalate infuocate...


L'entroterra tra le montagne

Porto di TrapaniL’entroterra siciliano, lontano dalle torride spiagge e dai siti archeologici sparsi lungo la costa, offre forse l’aspetto più autentico di questa terra. Inoltre le montagne dell’isola, che possiedono una bellezza aspra e selvaggia, danno la possibilità di cogliere aspetti paesaggistici unici.
Da Palermo dirigetevi a Cefalù, famosa per il suo duomo arabo- normanno e le spiagge affollate.
Da qui potete effettuare la magnifica escursione a piedi al Santuario di Gibilmanna, da cui si apre uno splendido panorama che abbraccia l’intera catena delle Madonie...

Continua a scoprire il percorso..


Le aree marine protette

CapogalloSei scrigni naturalistici di profondo valore, sei tratti di mare tutti da scoprire, per le loro splendide bellezze legate alla flora e alla fauna subaquea.

Le sei aree marine protette siciliane, da Isola delle Femmine-Capogallo al Plemmirio, dalle Egadi a Ustica, dai Ciclopi alle Pelagie i fondali di questi tratti costieri rivelano la specialità tutta siciliana di raro valore, di presenze illustri mediterranee ma non solo.
Prendete maschera e pinne, inizia il viaggio nei fondali delle aree marine protette siciliane.

Avventura e suggestione tra le coste più belle della Sicilia...


La Sicilia e il suo Ovest


Autunno in SIciliaPervasa da un profondo senso del passato, la parte occidentale dell’isola è la più arabeggiante per stile di vita, atmosfera e sapori. L’itinerario proposto alterna visite culturali ad interessanti attività adatte alle famiglie.
Dopo aver lasciato Palermo si può sostare nella graziosa e minuscola Scopello, appena fuori della Riserva Naturale dello Zingaro, un’area ideale per l’escursionismo e le immersioni subacquee. Visitate il suggestivo tempio di Segesta lungo il tratto verso Trapani, da dove potete effettuare numerose ed interessanti escursioni in giornata. Trascorrete almeno una notte nella splendida cornice medievale di Erice, cittadina affascinante soprattutto la sera.

Continua a scoprire il percorso..

 

Vota il contenuto di questa pagina - Punteggio da 1 a 5 1 2 3 4 5

Torna in cima alla pagina

Contributo Voto: 0,0 | Commenti (0) | Scrivi Commento

I nostri consigli

Last Minute Toscana

Sondaggio in corso

Nessun sondaggio in corso
realizzazione siti web per hotel - Rel. 1.11

Partita IVA IT01931820508