La vacanza al mare

San Vito lo Capo

San Vito lo Capo

Con la sua fitta serie di trattorie, alberghi e bar, San Vito Lo Capo è una località di villeggiatura decisamente orientata verso il consumatore, e tuttavia la sua relativa lontananza ha contribuito a preservarla dalle pressioni dell’industri turistica persino in alta stagione.
Nei mesi invernali si ha comunque una maggior libertà di movimento, e visitando San Vito fuori stagione si può apprezzare al meglio la spiaggia intorno alla quale si raccoglie il paese, una delle più belle di tutta la Sicilia: un ampio arco di sabbia bianca incorniciato da scogliere incombenti e dominato da dentellati lastroni di roccia.

Il paese e la spiaggia

San Vito lo Capo - albaSan Vito in realtà è costituita praticamente da una lunga strada costellata di negozi e ristoranti. Via Savoia, che corre ad angolo retto fino alla spiaggia. Questa via è in gran parte chiusa al traffico ed è il fulcro della passeggiata serale; i negozi d’estate rimangono aperti fino a tardi.
In paese sono sostanzialmente due le cose da vedere: la curiosa e massiccia chiesa color miele, che sembra una struttura fortificata e un po’ più avanti, al n. 37 di Via Savoia, il piccolo Museo del mare che contiene reperti marini.
Un piacevole lungomare corre lungo la spiaggia, che si estende a est del paese. Incorniciata dalle scogliere che si profilano alle spalle e dominata da frastagliati lastroni rocciosi, l’ampia distesa ad arco di sabbia bianca è ideale per nuotare e prendere il sole, anche se in agosto, quando entrate in acqua è una tentazione irresistibile.
Nell’altra direzione, oltrepassando il porto, in 20 min si giunge a Capo San Vito, un pianoro roccioso e battuto dai venti, con un faro recintato.
Per ammirare un ampio panorama si deve salire sopra il paese, seguendo una ripida strada che conduce in cima alle alte scogliere offrendo splendide vedute sul Golfo di Castellammare.

Mangiare e divertimenti a San Vito

San Vito lo Capo - pescatoreVia Savoia e il lungomare sono affiancati da locali d’ogni tipo: bar, gelaterie, pizzerie e ristoranti specializzati in pesche. Questi locali sono affollatissimi in agosto e durante il Cou Cous Fest che si svolge per sei giorni a fine settembre e comprende assaggi gratuiti di decine di versioni di cous cous, come anche concerti tutte le sere in Piazza Santuario e uno spettacolo di fuochi d’artificio l’ultima sera a mezzanotte.
 

 

Vota il contenuto di questa pagina - Punteggio da 1 a 5 1 2 3 4 5

Torna in cima alla pagina

Contributo Voto: 0,0 | Commenti (0) | Scrivi Commento

I nostri consigli

Last Minute Toscana

Sondaggio in corso

Nessun sondaggio in corso
Realizzazione Siti Web e Portali Verticali - Rel. 1.11