Die Provinzen, für die Liebhaber der großen Städte berühmten

Die Provinzen, für die Liebhaber der großen Städte berühmten

Werbung

Ragusa

Ragusa IblaIl terremoto del 1693 distrusse molti centri abitati che furono poi ricostruiti con una struttura differente, ma il caso di Ragusa, edificata su una roccia calcarea fra due valloni dirupati, alle propaggini meridionali dei Monti Ibei, è unico: qui in fatti ne risultarono due nuclei urbani distinti, separati da un profondo burrone, la Valle dei Ponti.
Posta su una sporgenza di terra a dominio della valle, la suggestiva città vecchia, Ragusa Ibla, molto caratteristica e ricca d’atmosfera, fu completamente rasa al suolo, e nel giro di pochi anni sorse una nuova città, costruita più in alto su un lungo sperone subito a ovest. Diversamente da Noto Antica, Ibla fu caparbiamente ricostruita dai suoi abitanti, continuando però a mantenere il suo aspetto medievale, mentre la sua vicina, chiamata semplicemente Ragusa, si sviluppò sulla base di un piano urbanistico prestabilito secondo un impianto viario a scacchiera.
La rivalità fra i due centri continuò fino al 1926, quando le due città vennero ufficialmente riunite. Ragusa Ibla si spopolò rapidamente e il commercio e l’industria furono trasferiti nella prospera città alta. Negli ultimi dieci anni si è verificata una completa trasformazione: Ibla ha approfittato dei finanziamenti dell’UE per rimettere a nuovo le sue strade sconnesse, dando al suo nucleo centrale un aspetto splendente e sembra essersi votata al turismo raffinato, cosicché vecchie case e palazzi oggi ospitano eleganti B&B, caffè artistici e trattorie alla moda.

 

Informazioni

La stazione ferroviaria è situata in piazza del Popolo e quella degli autobus interurbani nella vicina Piazza Gramsci. La città vecchi si raggiunge percorrendo Corso Italia fino ad incontrare le scale, oppure scegliendo la strada tortuosa che con molte curve scende a Ibla.

  • Assistenza sanitaria: Ospedale, tel. 0932621410, Piazza del Popolo;
  • Banche: Banco di Sicilia, Via Roma;
  • Emergenze: Ambulanza 118, Polizia, tel. 0932673111, Via Rapisardi.

 

Bewerten der Inhalt dieser Seite - Ergebnis 1 bis 5 1 2 3 4 5

Torna in cima alla pagina

Contributo Rate: 0,0 | Kommentare (0) | Kommentar schreiben

Unsere Empfehlungen

Last Minute Toscana

Umfrage im Gange

Nessun sondaggio in corso
Realizzazione Siti Web e Portali Verticali - Rel. 1.11